Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportBasket › Basket A2: Selargius, difficile trasferta a Torino
A.B. 15 novembre 2014
­Il San Salvatore va a far visita alle forti sabaude, tra le favorite alla vittoria del girone e reduci dal +19 rifilato al Nba-Zena AlmoNature Genova
Basket A2: Selargius, difficile trasferta a Torino


SELARGIUS - Ci sono gare che cambiano una stagione. Altre che l’affondano. Pallacanestro Torino-San Salvatore Selargius, sabato 15 novembre, alle ore 21, è una di quelle. Le giallonere di coach Staico saranno di scena sul parquet della capolista. La squadra allenata da Emanuele Petrachi ha avuto la forza di rifilare ben 19 punti al Nba-Zena AlmoNature Genova, altra pretendente al salto di categoria. Facile immaginare, quanto una prestazione maiuscola delle isolane, condita da inattesi due punti, possa dare una svolta importante alla stagione.

«In realtà penso sia più decisiva la gara in programma tra sette giorni, in casa contro Genova – spiega Fabrizio Staico, tecnico del San Salvatore – ma certamente abbiamo le carte in regola per provare a infastidire anche le nostre prossime avversarie». Un referto rosa in terra piemontese potrebbe in effetti aprire una scia piuttosto positiva. «Basterebbero quattro punti per ritrovarci nuovamente nel gruppo di testa – conclude il coach – anche se, a questo punto del campiaonto, penso che la nostra dimensione sia quella di giocare per il quarto posto, l’ultimo utile ad accedere nella griglia promozione».

La squadra? «Ha potenzialità e spero comprenda e interpreti al meglio questo decisivo momento del campionato – conclude Staico – abbiamo le carte in regola per ambire a una migliore posizione di classifica». Ancora una volta Emanuela Tinti non sarà della partita. Il capitano ha deciso, per impegni personali, di sospendere l’attività agonistica in attesa di un pieno recupero. Al suo posto, spazio alle motivatissime nuove leve del settore giovanile.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas