Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronacaMuseo degli Orrori: arrestati due bracconieri a Uta
S.I. 17 novembre 2014
Altra operazione della Forestale Regionale. Arrestate due bracconieri. Il materiale era usato dai bracconieri per la caccia ai cinghiali nelle campagne di Uta e soprattutto nella zona di Monte Arcosu.
Museo degli Orrori: arrestati due bracconieri a Uta


CAGLIARI - L’operazione “Museo degli orrori” ha portato all’arresto di due pensionati di Uta, Luciano Usai, di 65 anni, e Francesco Pibia, di 58, e alla denuncia a piede libero di un’altra persona. I due arrestati avevano trasformato l'officina in un locale, nei pressi del paese, dove venivano realizzate armi e trappole per catturare animali nell’area protetta di Monte Arcosu. Gli agenti del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale hanno definito l’officina un “vero e proprio museo degli orrori”.

Sono stati ritrovati e sequestrati tubi fucile, bocconi esplosivi, trappole a scatto e fucili a percussione costruiti in modo artigianale. Tra gli attrezzi e le trappole, anche una gabbia nella quale l’animale veniva attirato con il cibo per poi restare bloccato da una serie di frecce che si infilavano nella testa. Il materiale era usato dai bracconieri per la caccia ai cinghiali nelle campagne di Uta e soprattutto nella zona di Monte Arcosu.

«Grazie a questa indagine – è stato il commento del comandante del Corpo Forestale, Gavino Diana – abbiamo evitato danni alla fauna ma anche all’uomo, perché molte delle trappole e delle armi, particolarmente pericolose, avrebbero potuto colpire escursionisti e causare vittime».

«L’attività del Corpo Forestale conferma che la prevenzione è importante ma da sola non basta – ha detto l'assessore regionale dell'Ambiente Donatella Spano – l'azione investigativa e l’individuazione di chi commette reati sono indispensabili per tutelare il nostro patrimonio ambientale. Il lavoro svolto dal Corpo Forestale in tal senso è lodevole e deve essere portato avanti in maniera continua e sistematica».
Commenti
29/3/2017
Giovedì, all´uscita dalla scuola media Colombo, nel Quartiere del Sole, a Cagliari, un 14enne sarebbe stato malmenato da un coetaneo. Sabato, il padre ha denunciato il fatto
21:08
In un blitz in località Agumu, il Corpo forestale ha sequestrato gli immobili in costruzione, per una superficie di circa 120metri quadri ciascuno, a 500metri dal mare. Il 50enne proprietario dell´area è accusato di abuso edilizio e lottizzazione abusiva
8:34
La Guardia di Finanza di Cagliari ha scoperto un capannone sconosciuto al fisco adibito a deposito merci. Sequestrati quasi 210.000 prodotti con marcatura ce contraffatta. denunciate due persone
29/3/2017
Il fatto si è registrato nel pomeriggio di ieri. Il volontario ha riportato un taglio al braccio ed è stato trasportato in ospedale, ma non è grave. Dalle prime indiscrezioni, pare che il 69enne, ora in stato di fermo, non gradisse il trasferimento nelle vicinanze della sua abitazione dell´associazione di volontariato
28/3/2017
Barchino avvistato a diverse miglia sud di Capo Teulada un barchino con a bordo otto algerini diretto verso le coste sarde. Sono stati trasferiti in alcuni centri di accoglienza
28/3/2017
Al vertice parteciperà il presidente del Cagliati, Tommaso Giulini, assente ieri, per precedenti impegni, alla prima riunione convocata dalla prefetta Giuliana Perrotta dopo gli scontri di sabato a Sassari
27/3/2017
La Questura di Palermo ha vietato la vendita di biglietti per il settore ospiti per il match del 2 aprile prossimo in Sicilia. La decisione è stata presa dopo gli scontri avvenuti sabato scorso a Sassari
27/3/2017
Dopo gli scontri di sabato scorso a Sassari, è pronta una circolare da inviare a tutte le agenzie di autonoleggio affinché informino la questura sui viaggi previsti dalle tifoserie in trasferta
29/3/2017
Una fucilata è stata esplosa contro la casa di campagna del suocero del sindaco, Marcello Cannas, e solitamente utilizzata dalla moglie del primo cittadino
27/3/2017
La Procura di Sassari ha iscritto un terzo nome nel registro degli indagati nell´inchiesta sui furti di cocaina, dall´ufficio Corpi di reato del tribunale sassarese, che tre settimana fa ha portato a due arresti. La nuova indagata sarebbe la compagna di uno dei due
27/3/2017
Scontri a Sassari, Nicola Sanna: «La città vuole chiarezza» Il sindaco scrive al ministro dell´Interno Domenico Minniti.
28/3/2017
Il dirigente scolastico Antonio Fadda ieri ha aperto il consiglio d´istituto a Mamoiada a cui hanno partecipato le famiglie e la docente originaria di Oliena a cui è stata recapitata nei giorni scorsi una lettera con un messaggio minatorio e un proiettile
27/3/2017
Grave intimidazione nei confronti di un noto avvocato del foro di Sassari. Due buste con proiettili e miccia detonante sono arrivate al suo indirizzo nei giorni scorsi. Indagini dei carabinieri
© 2000-2017 Mediatica sas