Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronacaMuseo degli Orrori: arrestati due bracconieri a Uta
S.I. 17 novembre 2014
Altra operazione della Forestale Regionale. Arrestate due bracconieri. Il materiale era usato dai bracconieri per la caccia ai cinghiali nelle campagne di Uta e soprattutto nella zona di Monte Arcosu.
Museo degli Orrori: arrestati due bracconieri a Uta


CAGLIARI - L’operazione “Museo degli orrori” ha portato all’arresto di due pensionati di Uta, Luciano Usai, di 65 anni, e Francesco Pibia, di 58, e alla denuncia a piede libero di un’altra persona. I due arrestati avevano trasformato l'officina in un locale, nei pressi del paese, dove venivano realizzate armi e trappole per catturare animali nell’area protetta di Monte Arcosu. Gli agenti del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale hanno definito l’officina un “vero e proprio museo degli orrori”.

Sono stati ritrovati e sequestrati tubi fucile, bocconi esplosivi, trappole a scatto e fucili a percussione costruiti in modo artigianale. Tra gli attrezzi e le trappole, anche una gabbia nella quale l’animale veniva attirato con il cibo per poi restare bloccato da una serie di frecce che si infilavano nella testa. Il materiale era usato dai bracconieri per la caccia ai cinghiali nelle campagne di Uta e soprattutto nella zona di Monte Arcosu.

«Grazie a questa indagine – è stato il commento del comandante del Corpo Forestale, Gavino Diana – abbiamo evitato danni alla fauna ma anche all’uomo, perché molte delle trappole e delle armi, particolarmente pericolose, avrebbero potuto colpire escursionisti e causare vittime».

«L’attività del Corpo Forestale conferma che la prevenzione è importante ma da sola non basta – ha detto l'assessore regionale dell'Ambiente Donatella Spano – l'azione investigativa e l’individuazione di chi commette reati sono indispensabili per tutelare il nostro patrimonio ambientale. Il lavoro svolto dal Corpo Forestale in tal senso è lodevole e deve essere portato avanti in maniera continua e sistematica».
Commenti
10:00
Rapina nella notte a Barrali. Nel mirino è finito un bar. Due persone con il volto coperto e armati di pistola hanno minacciato i dipendenti, obbligandoli a consegnare l´incasso e poi sono fuggiti
22:06
I Carabinieri del Comando Provinciale di Cagliari e della Compagnia di Dolianova hanno arrestato il presunto assassino, un falegname
22:29
Bandiere a mezz´asta nel Palazzo della Regione e nelle sedi degli Assessorati in segno di lutto per la tragedia che ha colpito le popolazioni del centro Italia. Lo ha disposto la Presidenza della Regione Sardegna
24/8/2016
L´incidente si è verificato ieri sera in una casa nel centro di Villaurbana, nell´oristanese. L´uomo è stato trasportato in elicottero all´ospedale Santissima Annunziata di Sassari con ustioni di secondo grado sul 50% del corpo
14:18
Il titolare del market ha spintonato il rapinatore, convincendolo a scappare a mani vuote. Pronto l´intervento dei Carabinieri
22/8/2016
Non sono state sufficienti le spiegazioni che il 31enne sassarese, già noto alle Forze dell´ordine, ha dato agli agenti che hanno provveduto subito a porre sotto sequestro l’arma impropria
23/8/2016
Piero Mavuli ha accoltellato Antonia Luigia Dettori di 91 anni con fendenti alla gola e al petto. Poi ha rivolto la lama contro se´ stesso ma stavolta le coltellate non sono state fatali
23/8/2016
Negli scorsi giorni gli agenti del Commissariato di Porto Cervo hanno denunciato per truffa telematica e indebito utilizzo di carte di credito due amici, un operaio 26enne di Milano e uno studente 19enne di Cagliari
© 2000-2016 Mediatica sas