Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaViabilità › Capodanno a Cagliari: i blocchi al traffico fanno infuriare i residenti
M.L.P.C. 30 dicembre 2014
Capodanno a Cagliari: residenti del centro storico in rivolta per gli annunciati blocchi al traffico e divieti sparsi un po’ in tutti i quartieri di Marina, Stampace e Castello. Ecco l’elenco delle vie interessate
Capodanno a Cagliari: i blocchi al traffico fanno infuriare i residenti


CAGLIARI – In vista dei festeggiamenti del Capodanno diffuso cagliaritano ecco comparire divieti e blocchi al traffico. Ecco una sintesi: le auto non potranno transitare, dalle 18 del 31 dicembre alle 12 del primo gennaio, in piazza Yenne, via Manno, piazza San Sepolcro, via Santa Croce, Bastione Santa Croce, Largo Carlo Felice (nel tratto dalla via Angioy), via Sardegna, via Mercato Vecchio, via Baylle, piazza San Sepolcro, via San Giuseppe, via Stretta, via Università, via Cammino Nuovo.

In piazza Palazzo e in via Martini il divieto di transito sarà invece operativo dalle 14 del 30 dicembre alle 12 del 2 gennaio. Dalle 15 del 31 dicembre alle 12 del primo gennaio sarà invece istituito il divieto di sosta nelle seguenti vie: Largo Carlo Felice, piazza Yenne, via Mercato Vecchio, via Baylle, via Dettori, Bastione Santa Croce, via Stretta, piazzetta via Corte d'Appello, via Università e via Cammino Nuovo. Sarà inoltre istituto il divieto di accesso nel varco Ztl di via dei Genovesi.

A subirne le conseguenze i residenti dei quartieri storici di Marina, Castello e Stampace. Le proteste sono già fioccate numerose: «Non solo poca attenzione da parte dell’Amministrazione per la questione del rumore e dei botti (che Zedda non ha vietato a differenza di moltissimi sindaci in tutta Italia), lamentano i cittadini, ma adesso ancora divieti e difficoltà a muoverci sotto casa nostra». Per organizzare gli eventi la cooperativa Sem sta già lavorando da qualche giorno e Cagliari ancora una volta non trova pace: l’annosa questione viabilità – rumore – centro storico è una matassa che non si riesce a sbrogliare.

Nella foto di Luisa Piu Piazza Yenne
Commenti
30/12/2015
Dalle 12 del 31 dicembre e fino alle 3 del primo gennaio è istituito il divieto di fermata in via Moleschott, nei portici Bargone e Crispo e in via Carlo Alberto, tra via Cavour e piazza d´Italia
© 2000-2016 Mediatica sas