Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCommercio › Cagliari, saldi al via da sabato: più aperture
M.L.P.C. 2 gennaio 2015
Corsa ai ribassi: da domani 3 gennaio e fino a marzo prossimo iniziano anche in Sardegna i saldi. La Confesercenti chiede ai commercianti il rispetto di una serie di regole
Cagliari, saldi al via da sabato: più aperture


CAGLIARI – Inizio dei saldi in anticipo quest’anno: da domani 3 di gennaio infatti al via la caccia all’affare. Il decreto che segnava la data anticipata era stato firmato dall’assessore regionale del Turismo, Artigianato e Commercio, Francesco Morandi, recependo le richieste delle associazioni di categoria e le indicazioni arrivate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. I ribassi inizieranno con sconti a partire dal 30% e proseguiranno fino a marzo prossimo.

Per sconfiggere la crisi, che ormai ha investito a pieno regime tutto il settore del commercio, a Cagliari è prevista l’apertura straordinaria dei negozi per domenica 4, martedì 6 e domenica 11 gennaio. Dalla Confesercenti le regole deontologiche che devono seguire i commercianti: attendere il periodo ufficiale dei saldi; indicare in modo chiaro e ben leggibile la composizione del prezzo di vendita al pubblico (prezzo originario, percentuale di sconto, prezzo scontato in euro ed eventualmente in lire); accettare pagamento con assegni, carta di credito e bancomat secondo i termini delle relative convenzioni; in caso di vizi o mancata conformità rispetto alle caratteristiche descritte del bene venduto in occasione dei saldi il commerciante è soggetto alle ordinarie norme in materia di garanzia.

In casi diversi dal vizio o dalla mancata conformità, la sostituzione del capo è a discrezione del titolare dell’esercizio; durante i saldi il commerciante può consentire la prova dei capi in vendita per verificare la corrispondenza della taglia; non esibire sconti generici, specie se riferiti soltanto ad alcuni articoli; rendere visibile l’interno del negozio. evidenziare all’esterno le taglie eventualmente disponibili e infine usare la massima cortesia.

Nella foto via Manno
Commenti
15:49
La spesa media pro capite di 92 euro con punte di 140 euro, e con una spesa per famiglia di 214 euro, soprattutto nelle zone turistiche
9:53
Lunedì, è in programma a Nuoro un seminario pubblico per imprese nuoresi ed ogliastrine che vogliono esportare. L´incontro è organizzato da Confartigianato Nuoro-Ogliastra, CoMark ed Assessorato Regionale dell’Industria
20:42
Un bando per l’assegnazione in concessione decennale di 99 posteggi nel mercato settimanale del sabato. La concessione durerà dal 9 maggio 2017 all’8 maggio 2027
28/6/2016
Il centro commerciale naturale Le Botteghe Turritane annuncia l’annullamento di tutte le iniziative di animazione urbana «perché non supportate, neanche minimamente, dall’amministrazione» e la serrata delle attività come forma di protesta qualora non venga variata l’ordinanza del sindaco che istituisce l’isola pedonale nei fine settimana e per tutto il periodo estivo fino al 2 ottobre
28/6/2016
Si tratta di un Pick-Up & order point, un mini store con ritiro merci creato al numero 173 di viale Marconi. Un investimento di 4 milioni di euro per una superficie complessiva di 3.200 metri quadri distribuiti su due piani
© 2000-2016 Mediatica sas