Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaUniversità › Pigliaru aumenta le tasse e il Rettore lo boccia
S.I. 3 gennaio 2015
«E´ una mossa che non aiuta lo sforzo che, come Ateneo, stiamo facendo con nostri fondi per consentire l’accesso agli studi universitari agli studenti meno abbienti, come i figli di cassintegrati, lavoratori in mobilità e di chi improvvisamente ha perso il lavoro»
Pigliaru aumenta le tasse e il Rettore lo boccia


CAGLIARI - «Non comprendiamo come mai sia stata presa questa decisione senza prima consultare l’Università». Cosi il rettore dell'università di Cagliari Giovanni Melis che interviene sull'aumento delle tasse deciso dalla Giunta Pigliaru. Da non sottovalutare che il medesimo governo regionale è considerato espressione del mondo accademico con in giunta diversi professori dunque questa decisione lascia ancora più perplessi e apre a scenari politici ancora non molto chiari.

«Si tratta - continua Melis - poi di un aumento deciso ad anno accademico in corso, che dunque ricade sulle spalle di famiglie che hanno deciso di iscrivere i propri figli sapendo che l’importo di questa tassa ammontava alla metà. L’applicazione dell’aumento era stata sospesa dalla precedente giunta in attesa di chiarimenti da parte del Ministero, ma soprattutto concordando con noi sulla necessità di non aumentare le tasse in un momento di seria difficoltà economica per la Sardegna»

«Infine, è una mossa che non aiuta lo sforzo che, come Ateneo, stiamo facendo con nostri fondi per consentire l’accesso agli studi universitari agli studenti meno abbienti, come i figli di cassintegrati, lavoratori in mobilità e di chi improvvisamente ha perso il lavoro».

Nella foto il Rettore Giovanni Melis
Commenti
9/12/2016
La prossima settimana, in programma le conferenze su “Gli interventi e le strategie per la difesa dei cittadini dalle truffe e dai raggiri” e su “Conoscere Alghero”
6/12/2016
Università e imprese, assieme per lo sviluppo della Sardegna Unità di intenti, condivisione e trasferimento tecnologico. Ma anche idee, esigenze aziendali e innovazione nel bando Azioni Cluster “Top down”. La dotazione finanziaria è di nove milione e mezzo di euro. In aula magna di Ingegneria l’incontro tra docenti, ricercatori e imprenditori
© 2000-2016 Mediatica sas