Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Serie A: manita siciliana per il Cagliari
Antonio Burruni 6 gennaio 2015
Al Barbera, il derby delle isole valido per la diciannovesima giornata del campionato di serie A vede un nettissimo 5-0 per il Palermo, che saluta nel peggiore dei modi l'esordio di Gianfranco Zola sulla panchina rossoblu
Serie A: manita siciliana per il Cagliari


CAGLIARI - Al "Barbera", il derby delle isole valido per la diciannovesima giornata del campionato di serie A vede un nettissimo 5-0 per il Palermo, che saluta nel peggiore dei modi l'esordio di Gianfranco Zola sulla panchina del Cagliari.

PRIMO TEMPO. Pronti via ed i rossoblu si dimostrano subito vivi, ma Munoz salva su Longo, innescato da Diego Farias. Lo stesso difensore rosanero ha il suo bel daffare nello spazzare l'area e spegnere una mischia attivata da un traversone dalla sinistra di Avelar. Ma alla prima occasione, è il Palermo a passare con lo svizzero Morganella, che al 4' batte Colombi capitalizzando nel migliore dei modi un assist di Lazaar. I padroni di casa cercano di approfittare del momento di comprensibile sbandamento rossoblu e, due minuti dopo, la difesa si salva a fatica su Dybala. Ed al 9', arriva anche il raddoppio rosanero, con il difensore Munoz, che trova una fortunosa deviazione aerea su una punizione di Barreto. Al 13', Rossettini è pronto sul secondo palo su piazzato di Cossu, ma Sorrentino salva la propria porta. Il primo cartellino giallo del match arriva al 16', all'indirizzo di capitan Conti. Cinque minuti dopo, arriva anche il giallo a Maresca, che ferma una ripartenza di Ekdal. Al 24', Sorrentino respinge una buona conclusione di Longo, arriva sulla sfera Diego Farias, che non inquadra lo specchio della porta a portiere fuori causa. Un minuto dopo, secondo cartellino giallo per Conti e Cagliari in inferiorità numerica. Al 27', Colombi si deve salvare in corner sull'inserimento in area di Dybala, che ha tentato la battuta a rete di sinistro. Poco oltre la mezz'ora di gioco, il duello si ripete, ma stavolta Colombi atterra l'argentino: ammonizione per Colombi e calcio di rigore, trasformato dallo stesso attaccante. Al 34', Dybala innesca Vazquez, ma la sua conclusione di sinistro si perde di poco a lato. Tre minuti dopo, cartellino giallo per Crisetig, falloso su Dybala. Al 38', un piazzato di Barreto pesca bene Maresca, ma la sua conclusione viene parata da Colombi. A tre minuti dalla fine del primo tempo, Lazaar serve Vazquez, che non inquadra lo specchio della porta.

SECONDO TEMPO. In apertura di ripresa, il Palermo si ripresenta con gli stessi undici effettivi che hanno concluso benissimo la prima frazione di gioco. Mister Zola, invece, sostituisce Crisetig e Cossu con Dessena e Joao Pedro. Al 47', Colombi è subito chiamato alla respinta su calcio di punizione battuto da Barreto. La reazione del Cagliari è in una conclusione fuori misura di Longo cinque minuti dopo. Diego Farias ammonito per simulazione al 55'. Poco prima dell'ora di gioco è Munoz a ricevere un cartellino giallo per fallo su Joao Pedro. Al 64', ci prova Diego Farias, ma la sua conclusione non inquadra lo specchio della porta. Un minuto dopo, mister Iachini sostituisce Maresca con Bolzoni. Al 71', il Palermo cala il poker ancora con Dybala, innescato da Vazquez. Due minuti dopo, l'argentino esce tra gli applausi, sostituito da Belotti. Ci prova ancora Barreto al 79', ma la sua conclusione si perde di poco alta. Due minuti dopo, il Palermo inserisce Vitiello per Munoz ed il Cagliari risponde con Donsah per Ekdal. Al minuto 84, Barreto arrotonda il risultato avventandosi su una corta respinta della difesa rossoblu. Due minuti dopo, Lazaar scende fino sul fondo e mette al centro per Belotti, che però non trova la porta. All'87', ci prova direttamente Lazaar, ma il risultato non cambia.

PALERMO-CAGLIARI 5-0:
PALERMO: Sorrentino, Munoz (36'st Vitiello), Gonzalez, Feddal, Morganella, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar, Vazquez, Dybala (28'st Belotti). (A disp. Ujkani, Terzi, Pisano, Andelkovic, Emerson, Chochev, Bolzoni, Quaison, Della Rocca, Joao Silva). Allenatore Giuseppe Iachini.
CAGLIARI: Colombi, Pisano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar, Crisetig (1'st Dessena), Conti, Ekdal (36'st Donsah), Diego Farias, Longo, Cossu (1'st Joao Pedro). (A disp. Cragno, Carboni, Benedetti, Capuano, Balzano, Murru, Capello, Caio Rangel). Allenatore Gianfranco Zola.
ARBITRO: Sebastiano Peruzzo di Schio.
RETE: 4' Morganella, 9' Munoz, 32' Dybala (rig.), 26'st Dybala, 39'st Barreto.

Le Partite della Diciassettesima Giornata:
Lazio-Sampdoria 3-0 (giocata lunedì)
Udinese-Roma 0-1
Chievo Verona-Torino 0-0
Empoli-Hellas Verona 0-0
Genoa-Atalanta 2-2
Milan-Sassuolo 1-2
Palermo-Cagliari 5-0
Parma-Fiorentina 1-0
Cesena-Napoli (18)
Juventus-Inter (ore 21)

La Classifica: Juventus* e Roma 39; Lazio 30; Napoli*, Genoa e Sampdoria* 27, Milan e Palermo 25; Fiorentina 24; Sassuolo 23; Udinese 22; Inter 21; Empoli, Hellas Verona e Torino 18; Chievo Verona 17; Atalanta 16; Cagliari 12; Cesena* e Parma** 9. (* una partita in meno; ** un punto di penalizzazione).

Nella foto: Gianfranco Zola e Tommaso Giulini
Commenti
23:14
Una rete di Federico Melchiorri a due minuti dalla fine da i tre punti ai rossoblu, che hanno rischiato la beffa negli ultimi minuti
25/9/2016
Per la sesta giornata del massimo campionato, i rossoblu ospiteranno la Sampdoria al Sant´Elia domani sera
24/9/2016
Dopo le polemiche dopo la partita di domenica scorsa, il sindaco di Sassari Nicola Sanna ha scritto al presidente della Torres Daniele Piraino
25/9/2016
Al Franco Frogheri, il Flaminia si impone per 0-1 nel match valido per la quarta giornata del girone G. Di Cardillo, in apertura di ripresa, la rete che ha deciso la sfida
25/9/2016
Il derby sassarese, disputato allo stadio Vanni Sanna e valido per la quarta giornata del girone G, ha visto i rossoblu strappare il pari nel terzo minuto di recupero grazie ad un´autorete di Piga
25/9/2016
Una rete di Mario Piras al 63´ da i tre punti ai rossoblu. Mister Canzi ha schierato Daniele Dessena per tuta la partita: buone notizie per la prima squadra
25/9/2016
Finisce a reti bianche il match degli smeraldini sul campo dello Sporting Trestina. Ad un minuto dalla fine, espulso Branicki per fallo di reazione
25/9/2016
Nel match valido per la quarta giornata del girone G, la compagine sarrabese cede 0-1 in casa contro il Sansepolcro, che festeggia così la prima vittoria (ed i primi punti) della stagione
25/9/2016
I viola battono 2-1 il Città di Castello, nel match valido per la quarta giornata del girone A. Dopo il botta e risposta di Ibba e Rizzo nel primo tempo, decide la rete di Malesa a metà ripresa
25/9/2016
Lo Stintino esordisce in maniera esagerata chiudendo per 5 a 1 contro il Portotorres nel derby del Golfo di Coppa Italia
25/9/2016
Con due reti nei primi 17´ di gioco, i padroni di casa conquistano l´intera posta in palio nella quarta giornata del girone G. Gli ogliastrini restano solitari a quota zero
25/9/2016
Una rete di Miceli a tre minuti dalla fine da i tre punti alla compagine gallurese, che, nel match valido per la sesta giornata del girone A, batte 1-0 il Livorno al Bruno Nespoli
© 2000-2016 Mediatica sas