Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Gianfranco Zola: «guardiamo avanti»
A.B. 6 gennaio 2015
Ecco i commenti dell´allenatore del Cagliari e del centrocampista Joao Pedro al termine della netta sconfitta per 5-0 subita al Barbera di Palermo
Gianfranco Zola: «guardiamo avanti»


CAGLIARI - Gianfranco Zola esordisce in sala stampa con una battuta: «Sapevamo che sarebbe stata difficile, ma non così difficile». Lo 0-5 del "Barbera «è duro da digerire. Archiviamo questa partita e guardiamo avanti. Abbiamo preso un gol dopo cinque minuti, ovviamente nella situazione in cui siamo tutto diventa più difficile. In occasione del raddoppio abbiamo peccato di ingenuità: c'è stata una reazione, ma è chiaro che dopo l'espulsione di Conti è stata tutt'altra partita. Questo però non toglie che anche così si debba fare di più: la Serie A è un campionato che non ti perdona».

Il tecnico rossoblu non si spaventa. «Il Cagliari non è certo quello visto oggi. In altre occasioni avrebbe meritato di raccogliere di più. Siamo solo all'inizio, il campionato è una maratona. Questa partita deve servirci come lezione, per tutti. Penso che la squadra abbia valori importanti, possiamo tirarci fuori da una situazione difficile».

Joao Pedro è subentrato quando ormai la partita era compromessa. «Non è facile, ma non bisogna pensarci: in quei momenti occorre solo correre e darsi da fare per aiutare i compagni. Il Palermo a quel punto aveva tre gol di vantaggio, sospinto da una tifoseria entusiasta. L'inizio è stato complicato, sotto di due gol dopo dieci minuti è chiaro che la squadra possa perdere fiducia. E' un momento duro, ma sono sicuro che usciremo da questa situazione: con lavoro, pazienza e unità. E' la ricetta giusta: è difficile, ma non impossibile», conclude il centrocampista rossoblu.

Nella foto (del Cagliari Calcio): mister Gianfranco Zola
Commenti
16:55
Allo stadio Sant´Elia, i rossoblu battono 1-0 il Pescara nel match valido per la trentaquattresima giornata del massimo campionato, Di Joao Pedro, su calcio di rigore, la rete che ha deciso la sfida
14:16
I bianchi galluresi salutano il proprio pubblico con una vittoria. Di Ogunseye, a nove minuti dalla fine, la rete che ha permesso ai padroni di casa di battere la Robur Siena e di conquistare tre punti che servono per incrementare i sogni di salvezza
17:01
Nel match valido per il girone G, gli smeraldini battono 1-3 la Nuorese ed alimentano le loro quotazioni nella corsa verso la promozione in Lega Pro. Alla doppietta di Sanna ed alla rete di Nuvoli, ha risposto solo Curcio
17:17
Nel match valido per il girone G, il Rieti sbanca il Vanni Sanna all´inglese, grazie alle reti di Marcheggiani e Tirelli. I sassaresi cedono le armi, ma festeggiano la storica salvezza
© 2000-2017 Mediatica sas