Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaUniversità › Universitari contro la Regione: «Ridateci il diritto allo studio»
M.L.P.C. 7 gennaio 2015
Gli studenti di Unica 2.0 in sit-in di fronte al Palazzo della Regione: la protesta era stata annunciata da una lettera aperta al Presidente della Regione Francesco Pigliaru e agli assessori Claudia Firino e Paci per chiedere una risoluzione all’aumento della tassa Ersu
Universitari contro la Regione: «Ridateci il diritto allo studio»


CAGLIARI – Pochi giorni fa l’associazione studentesca Unica 2.0 aveva inviato una lettera al Presidente della Regione Francesco Pigliaru e agli assessori Claudia Firino e Paci: «La Regione prenda un impegno formale, non più fatto solo di slogan, stanziando i fondi necessari per colmare la differenza tra la vecchia e la nuova tassa Ersu». Striscioni in viale Trento questa mattina per far sentire la propria voce e chiedere un interlocuzione con Pigliaru e la Firino: l’aumento della tassa Ersu di 80 euro, passata da 62 euro a 140, non è andata giù a nessuno.

Parole dure si leggono nel testo della lettera: «Riteniamo quanto accaduto lesivo dei diritti di tutti gli studenti sardi e soprattutto delle loro famiglie. In una terra in crisi come la nostra, nella regione più povera del continente Europeo, martoriata dalla carenza del lavoro, in cui le aspettative occupazionali e la speranza di costruire un futuro migliore per i propri figli sono lontanissime, troviamo questo aumento totalmente ingiustificato e pericoloso, soprattutto per ciò che l'aumento rappresenta».

La richiesta è quella di prendere un impegno che sia formale, non fatto di parole, «a stanziare i fondi necessari per colmare la differenza tra la vecchia e la nuova tassa Ersu, cosi da non far pagare un solo centesimo in più agli studenti sardi». La protesta di stamattina riguarda non solo, però, la tassa che cresce, ma anche il discorso borse di studio, fitto casa, assegno di merito, e casa dello studente.

Nella foto gli studenti in protesta
Commenti
17:46
Al via le lezioni del Master universitario organizzato con l’Aspal e con il Consorzio Ausi di Iglesias: bioarchitettura e rispetto dell’ambiente parole chiave per adeguarsi alle sfide di un mercato del lavoro che non aspetta. «La rete con le istituzioni e le imprese consente di costruire filiere di sicuro successo», commenta il direttore Antonello Sanna
14/12/2017
E stata eletta nella giornata di mercoledì e succede al professor Nicola Sechi. Già Vice Direttore della Scuola di Dottorato in Architettura e Pianificazione dal 2006 al 2012
© 2000-2017 Mediatica sas