Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaTrasporti › Con otto anni di ritardo per lavori, riapre a Sanluri un tratto di 131
Stefano Idili 9 gennaio 2015
Bella sorpresa per tanti automobilisti sardi. Il nuovo anno ha portato anche la riapertura di un tratto della strada statale Carlo Felice oggetto di lavori, in apparenza interminabili. Restano altri 3 chilometri
Con otto anni di ritardo per lavori, riapre a Sanluri un tratto di 131


CAGLIARI - Bella sorpresa per tanti automobilisti sardi. Il nuovo anno ha portato anche la riapertura di un tratto della strada statale Carlo Felice oggetto di lavori, in apparenza interminabili. La 131 che collega il Nord con il Sud della Sardegna, l'arteria principale dell'Isola, è da anni oggetto di numerosi lavori di riqualificazione. Alcuni paiono esserci da sempre. Questo almeno il sentore di chi la percorre per diversi motivi in particolare per lavoro.

Per una volta non vengono evidenziate critiche, ma un plauso (momento atteso da anni) riguardo la riapertura di una porzione del collegamento viario. Il tratto in esame è quello che fronteggia il comune di Sanluri e arriva fino a Villasanta. I lavori sarebbero dovuti durare due anni. Consegna nel 2005, ultimazione nel 2007, mentre ad oggi solo una porzione. Dunque con ben otto anni di ritardo è stato consegnata una prima parte.

L'intervento completo, per un ammontare di 25.797.000 di euro, «consiste - come recita il sito dell'impresa Aleandri - nell'adeguamento dell'attuale strada da due a quattro corsie con una sezione stradale tipo III. Il lotto si sviluppa per circa 6,5 Km, ha inizio in corrispondenza dell'attuale svincolo di Villasanta». Ad oggi ne sono stati ultimati circa la metà, ma per chi è abituato da anni a slalom e andature da traffico agostano, è già una gran bella soddisfazione.


Nella foto il tratto di 131 riaperto dopo i lavori
Commenti
25/8/2016
Con la chiusura di Alghero sempre confermata per il 1 novembre, si aprirebbero nuovi e importanti spazi di manovra per Torino. Ma Roberto Barbieri (Ad Sagat spa) è chiaro: «Sagat è un’azienda controllata da un fondo privato che guarda all’economicità delle rotte. Non sovvenzioniamo politiche commerciali»
25/8/2016 video
Il deputato di Unidos Mauro Pili oggi ad Alghero ha illustrato l'esposto all'Autorità Nazionale Anticorruzione sulla procedura di privatizzazione dell'aeroporto e chiesto un intervento al Tar del Comune di Alghero
© 2000-2016 Mediatica sas