Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaSicurezza › Poligoni, stop esercitazioni da giugno a settembre: ok da Pigliaru
S.I. 9 gennaio 2015
Esprime soddisfazione il presidente Francesco Pigliaru apprendendo l’esito della riunione del Comitato Misto Paritetico che, all´unanimità, si è espresso favorevolmente sull’ampliamento del periodo interdetto agli addestramenti militari a fuoco
Poligoni, stop esercitazioni da giugno a settembre: ok da Pigliaru


CAGLIARI - «La sospensione delle esercitazioni nei poligoni, compreso Capo Frasca, dal primo giugno al 30 settembre è il primo, incoraggiante, segnale dell’avvio di un dialogo concreto tra la Regione Sardegna e il Ministero della Difesa, così come previsto dall’accordo che abbiamo sottoscritto ieri». Esprime soddisfazione il presidente Francesco Pigliaru apprendendo l’esito della riunione del Comitato Misto Paritetico che, all'unanimità, si è espresso favorevolmente sull’ampliamento del periodo interdetto agli addestramenti militari a fuoco.

Nella seduta di oggi si è inoltre ricevuta assicurazione dal Ministero che presidi antincendio saranno sempre presenti durante le esercitazioni, con il supporto fisso di un elicottero. «La presentazione al Co.Mi.Pa di un calendario che portasse queste date di inizio e fine, indicate dalla Difesa e sottoposte alla valutazione del Comitato, era una condizione che avevamo chiesto e che abbiamo ottenuto, così come la presenza dei presidi antincendio», spiega Francesco Pigliaru, che sottolinea come la sospensione delle esercitazioni consentirà l'apertura e la fruibilità per residenti e turisti, lungo tutto il periodo, delle spiagge di Porto Tramatzu, Spiagge bianche e Spiaggia degli americani nel poligono di Teulada, oltre che della spiaggia di Villaputzu. «La decisione di oggi manifesta una precisa disponibilità da parte del Ministero ad applicare misure immediate di mitigazione ed è utile a dimostrare fin da subito la volontà di cambiamento, secondo l’intesa che abbiamo firmato. Certamente si tratta di un punto di partenza e non di arrivo per quanto riguarda le interlocuzioni, e siamo al lavoro – conclude il presidente della Regione - per delineare al più presto l’agenda del tavolo».
Commenti
20:03
Dei fondi oggetto della convenzione, circa 430 mila euro sono dedicati ai servizi e agli interventi dei Vigili del fuoco, mentre le somme rimanenti riguardano l’acquisto degli automezzi
25/7/2016
Al termine di tutte le procedure di sbarco i migranti sono stati trasferiti nelle varie strutture di accoglienza: 442 sono rimasti nel Cagliaritano, 286 a Sassari, 121 a Nuoro e 86 a Oristano
© 2000-2016 Mediatica sas