Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportBasket › Basket: Cus ritrova i due punti contro Napoli
A.B. 11 gennaio 2015
La compagine cagliaritana lotta e si impone per 70-65 dopo un tempo supplementare contro la squadra campana
Basket: Cus ritrova i due punti contro Napoli


CAGLIARI - Più forte di tutto e di tutti. Le guerriere del Cus Cagliari ritrovano la vittoria contro un coriaceo Napoli, battendolo all’overtime per 70-67. 45' giocati con il coltello tra i denti, che riportano un po’ di serenità nell’ambiente. Nel momento più difficile della stagione, con tre sconfitte consecutive alle spalle e soprattutto la partenza di Brunetti a Bologna ed il mancato rientro di Correal e Taylor, piove sul bagnato in casa Cus, che dopo il lungo stop per infortunio di Beatrice Carta, deve rinunciare anche ad Agnese Soli, ultima new entry in infermeria.

Però, le ragazze di coach Antonello Restivo non si lasciano abbattere e, stringendo i denti, impegnano severamente le ospiti. E’ Macaulay a rompere il ghiaccio, con Gatti che risponde prontamente. Il match è combattuto fin dalle battute iniziali e ben giocato dalle due formazioni. Liston trova la tripla dell’11-10 ed il pubblico del “PalaCus” saluta l’esordio della neo arrivata Lama Reke, che prova subito a cercare il giusto feeling con le compagne. Le padrone di casa accelerano e trovano il primo allungo (15-11), quando Arioli è costretta ad uscire dal campo per una botta al viso. Per qualche minuto serpeggia la paura, poi, fortunatamente, tutto rientra ed il capitano è di nuovo in campo pronta a lottare con il gruppo. Il primo quarto si chiude sul 19-11. Nel secondo intertempo, Pastore con una tripla pungola le partenopee, che con un mini break di 0-7 si riavvicinano (19-18). La solita combattente Micovic risponde dai 6,75 e la gara si fa più equilibrata che mai. Si va al riposo sul 25-27.

Al rientro delle squadre in campo una tripla di Bocchetti riapre le danze, ma capitan Arioli risponde alla sua maniera. A Gatti viene fischiato il terzo fallo e, seppure in piena emergenza, il coach cagliaritano cerca di risparmiarla. Si gioca sul filo del rasoio, Liston infiamma il PalaCus e l’equilibrio continua ancora a farla da padrone. Si va alla frazione decisiva sul 43-44. Il Cus è stremato, ma stringe i denti e triplica le forze. Napoli è sempre lì, pronto a ribattere colpo su colpo, però le universitarie credono nella vittoria e non abbassano mai la guardia. Grazie alla tripla di Micovic ed ai liberi di Liston sembra fatta, invece due triple di Bocchetti, sul 59-59, spalancano le porte dell’overtime. Altri cinque minuti di sofferenza. Bocchetti esce di scena dopo il suo quinto fallo e sale la tensione. I due quintetti giocano punto a punto ed il Cus, già a corto di giocatrici, perde anche Gatti, che commette il suo quinto fallo. Il Palazzetto è una bolgia, la vittoria è lì dietro l’angolo, ma ancora difficile da raggiungere. Si va al fallo sistematico. Dalla linea della carità non tremano le mani di Micovic ed Arioli, che regalano al Cus una preziosa, quanto meritata vittoria. Una boccata d’ossigeno che premia l’impegno di uno straordinario gruppo, che a dispetto delle mille difficoltà di queste ultime settimane ha sempre onorato la maglia.

CUS CAGLIARI-DIKE NAPOLI 70-67:
CUS CAGLIARI: Micovic 17, Corda ne, Carta, Stoppa 6, Ruggeri ne, Gatti 7, Trudu ne, Arioli 15, Reke 5, Faedda ne, Soli ne, Liston 20. Coach Antonello Restivo.
DIKE NAPOLI: Fassina 6, Mitongu Ntumba ne, Andrade 5, Bocchetti 12, Dacic 6, Pastore 12, Visone ne, Macaulay 23, Striulli, Fontanette 3. Coach Ricchini.
ARBITRI: Nuara, Scudieri e Del Greco
PARZIALI: 19-11, 25-27, 43-44, 59-59.
TIRI LIBERI: Cus 19/21; Napoli 16/24.
Commenti
20:24
«Umanamente e professionalmente felice della chiamata della Dinamo», ha dichiarato il tecnico, durante la presentazione di questa mattina nella club house societaria
24/5/2016
Il Gsd Porto Torres apre le porte a Philip Pratt ed Amy Conroy i nuovi atleti che vestiranno la maglia biancolbù nella stagione sportiva 2016-17. A settembre entrambi gli atleti saranno impegnati nelle Paralimpiadi di Rio de Janeiro
28/4/2016
La storica società locale organizza il torneo Esordienti maschile Città di Alghero, patrocinato dall´Assessorato Comunale allo Sport
© 2000-2016 Mediatica sas