Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Polizia Postale: crescono crimini via web
M.L.P.C. 12 gennaio 2015
Bilancio da Cagliari per il 2014 della Polizia Postale: oltre 200 persone denunciate per minacce, detenzione e diffusione di materiale pedopornografico, molestie, truffe su internet, furto di identità online, 1000 siti internet monitorati, quasi 1500 le denunce ricevute. Tante le attività di sensibilizzazione nelle scuole
Polizia Postale: crescono crimini via web


CAGLIARI - Dalla Polizia Postale e Telecomunicazioni Sardegna arriva il bilancio per lo scorso 2014: tanti gli ambiti di indagine, le persone denunciate e le denunce ricevute. Per ciò che riguarda la pedopornografia online, la detenzione e la divulgazione di tale materiale sono state individuate e denunciate 15 persone. L’attività è stata rivolta in particolare ai selfie e al massiccio utilizzo che ormai se ne fa da parte dei minori.

Le indagini hanno riguardato anche il phishing, cioè i crimini informatici relativi all’uso dei sistemi di pagamento elettronici; le truffe commesse tramite internet rivolte al commercio elettronico (numeri importanti hanno interessato compravendite o locazioni di case vacanze); reati commessi tramite social network, email e smartphone (minacce, molestie, diffamazioni, furti d’identità digitale, tentate estorsioni con 26 persone denunciate e 292 denunce ricevute).

La Polizia Postale ha anche agito, durante tutto il 2014, in collaborazione col Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con grosse campagne di educazione nelle scuole.
Una delle più importanti denominata “Una vita da social” si è occupata della sensibilizzazione e della prevenzione sui rischi e pericoli della rete. Sono stati raggiunti circa 1200 studenti ed è stata creata una pagina Facebook con 400mila visualizzazioni al giorno: la campagna verrà ripetuta, visto il successo, nel 2015.
Commenti
23/3/2017
La Guardia di finanza di Cagliari ha concluso l´operazione “Adiuvandum”. Scoperta un´articolata truffa. Tra i denunciati, anche due dipendenti del Comune di Decimoputzu per peculato, appropriazione indebita e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche
22/3/2017
Riflettori su spesa pubblica e appalti. Individuati appalti pubblici irregolari per un valore di 225 milioni ha spiegato il generale di brigata Bruno Bartoloni, comandante regionale della Guardia di finanza
11:00
Salvatore Furesi, elettricista algherese, durante un'operazione nell'ospedale di Sassari, per un bypass al cuore, aveva ricevuto con una trasfusione del sangue infetto. La vicenda risale al 1988. La recente sentenza ha imposto al Ministero un risarcimento ai familiari di 960mila euro
22/3/2017
Ieri, un 53enne camionista abruzzese ha sbagliato la manovra all´altezza del bivio di Losa, nel territorio comunale di Abbasanta, immettendosi contromano sulla principale arteria stradale isolana
22/3/2017
Nei giorni scorsi, un foglio calunnie ed insulti verso monsignor Mosè Marcia, del quale si chiedono le dimissioni, è arrivato ad alcune parrocchie della Diocesi
© 2000-2017 Mediatica sas