Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportRugby › Rugby: gli Italian Classic giocheranno a Capoterra
A.B. 12 gennaio 2015
La sfida tra gli ex azzurri ed i Classic Springboks si disputerà in Sardegna. Il match servirà in preparazione al Rugby World Classic, in programma a novembre alle Bermuda
Rugby: gli Italian Classic giocheranno a Capoterra


CAPOTERRA - Archiviato il 2014, la Rugby Italian Classic XV si prepara ad organizzare ed affrontare gli impegni del nuovo anno. Due gli appuntamenti principali che attendono la squadra. Il 6 giugno, gli Italian Classic scenderanno in campo a Capoterra per affrontare i Classic Springboks, la selezione degli ex giocatori del Sudafrica già affronatta nel corso del Mondiale 2014. L’evento sarà organizzato assieme all’Asd Shardana Old Rugby Capoterra ed in collaborazione con la locale Amministrazione Comunale, con la Pro Loco, con la Fraternità della Misericordia, con “Capoterra 2.0”, con l'Assessorato allo Sport della Regione Autonoma della Sardegna e con la Onlus “Gruppo Volontari Sardi Karibu Africa”.

Come sempre quando scendono in campo gli Italian Classic, il momento sportivo è parallelo a quello solidale: i fondi raccolti saranno infatti utilizzati per l’acquisto di un impianto fotovoltaico da donare al “Cottolengo Mission Hospital” di Chaaria, villaggio nella regione del Meru, 400chilometri a nord dalla capitale Nairobi. La partita sarà preceduta da incontri ed eventi che coinvolgeranno le due squadre assieme alla cittadinanza ed alle istituzioni. Nella squadra del Sudafrica saranno presenti diversi giocatori vincitori della “Rugby World Cup 2007”. Dall’8 al 15 novembre, la squadra (come da tradizione) sarà impegnata al “World Rugby Classic”, il Mondiale per le nazionali “Classic”, organizzato ogni anno alle Isole Bermuda.

“Per noi sarà una stagione molto importante. Dopo il bellissimo evento di Piacenza e l’ottimo piazzamento ai Mondiali Classic – dichiara il presidente Marcello Cuttitta - ci prepariamo ad organizzare la partita di Capoterra contro i Classic Springboks. Un evento importate, che durerà tre giorni, e grazie a cui daremo come ogni anno il nostro sostegno a chi ha bisogno di aiuto. Le nostra squadra è sempre più seguita e conosciuta, e vogliamo continuare a crescere e a legare a noi i molti appassionati di rugby italiani, coinvolgendo i grandi campioni del rugby italiano”. Nell’edizione 2014 del Mondiale Classic, sono scesi in campo, tra gli altri, Fabio Ongaro, Salvatore Perugini, Carlos Nieto, Ramiro Pez e Santiago Dellape.

Nella foto: un momento della sfida Classic tra Italian e Springboks del 2014
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas