Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › Furto in via della Pineta: arrestato cagliaritano
M.L.P.C. 14 gennaio 2015
Furto in un bar di via della Pineta: il ladro, un 43enne pregiudicato, con la scusa di farsi cambiare 50 euro ha cercato, colpendo e minacciando la barista, di rubare i soldi dalla cassa. E’ stato colto sul fatto e arrestato dagli agenti della squadra volante
Furto in via della Pineta: arrestato cagliaritano


CAGLIARI – Con la scusa di farsi cambiare 50 euro, si è fatto aprire la cassa e ha tentato di rubare alcune banconote. E' successo a Cagliari, in via della Pineta, intorno alle 14 di martedì. Gli agenti della Polizia sono stati chiamati da una donna testimone dell’accaduto.

La dipendente ha aperto la cassa e ha cercato di prendere i soldi: nel trambusto succeduto al tentativo di furto l’uomo ha tentato di colpire la barista, di lanciarle oggetti e l’ha minacciata per farsi consegnare l’incasso. Tratto in arresto, su disposizione del P.M. di turno, è stato condotto presso la propria abitazione in attesa del processo con rito per direttissima previsto per la mattinata odierna.

Il ladro, M. C., 43enne pregiudicato cagliaritano, negli ultimi mesi, si è reso responsabile in più occasioni di reati effettuati con lo stesso modus operandi: era stato arrestato dai carabinieri a Villasimius con un complice per essersi introdotto in tre esercizi commerciali e, con il pretesto di farsi cambiare del denaro, si è avventato dietro il banco per prendere le banconote. Il 23 dicembre scorso è stato invece arrestato sempre dalla Polizia di Stato per una rapina presso una pasticceria nel quartiere di San Benedetto.
Commenti
12:02
I Carabinieri della Stazione di San Nicolò Gerrei hanno sorpreso due persone, padre e figlio, nella piantagione. Sequestrate una quarantina di piante di cannabis
14:43
Il 43enne romeno Tudor Gramisteanu è stato arrestato lunedì sera dai Carabinieri della locale Stazione con l´accusa di tentato furto aggravato
23/8/2016
Sono decine le telefonate con richieste di intervento per furti commessi tra gli ombrelloni. L´ultimo caso ieri pomeriggio: due migranti 16enni sono stati denunciati
22/8/2016
I Carabinieri hanno arrestato un 35enne, con le accuse di lesioni aggravate, violazione di domicilio e porto di oggetti per offendere
22/8/2016
Si inizia a fare luce sull'omicidio avvenuto sabato mattina in località Sa Vadde de S'Apara. Circa un'ora dopo l'omicidio, Gaetano Porcu, fratello minore dell'ucciso Antonio, si è costituito in caserma
© 2000-2016 Mediatica sas