Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaRegione › Lirico, incidente diplomatico in Commissione: Zedda critico
S.I. 15 gennaio 2015
Incidente diplomatico ieri pomeriggio in Commissione Bilancio dove era prevista l’audizione del sovraintendente e del direttore amministrativo del Teatro Lirico di Cagliari Mauro Meli e Paolo Paoli sulla manovra finanziaria
Lirico, incidente diplomatico in Commissione: Zedda critico


CAGLIARI – Incidente diplomatico ieri pomeriggio in Commissione Bilancio dove era prevista l’audizione del sovraintendente e del direttore amministrativo del Teatro Lirico di Cagliari Mauro Meli e Paolo Paoli sulla manovra finanziaria. Poco prima dell’audizione, si è presentato in Consiglio il sindaco di Cagliari Massimo Zedda che, in qualità di presidente della Fondazione del Teatro Lirico, ha contestato la decisione della Commissione di convocare sovraintendente e direttore amministrativo in quanto decaduti.

«Meli e Paoli non possono più godere del regime di prorogatio – ha detto Zedda al presidente della Commissione Franco Sabatini e ai commissari – sarò io, fino alla nomina del nuovo sovraintendente a svolgere le funzioni per l’ordinaria amministrazione». Il sindaco di Cagliari ha poi annunciato che per le prossime ore è attesa la comunicazione ufficiale del Ministero.

Il presidente della Commissione Franco Sabatini, prendendo atto delle comunicazioni del sindaco Zedda, ha quindi deciso di rinviare l’audizione a data da destinarsi in attesa dei chiarimenti da parte dei funzionari statali.
Commenti
22/3/2017
L´assessore regionale del Personale Filippo Spanu ha firmato il decreto che riguarda la mobilità volontaria di tre dirigenti nell’ambito dell’amministrazione
22/3/2017
Nuovi obiettivi e la riqualificazione del personale per l´genzia sono stati approvati dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano
22/3/2017
Da venerdì, la nomina dei revisori dei conti da parte di Province, Unioni di Comuni e Comuni sardi dovrà avvenire attraverso l’estrazione pubblica dei nominativi dall’Elenco regionale dei revisori dei conti degli enti locali, approvato dalla Regione e di prossima pubblicazione sul Buras
© 2000-2017 Mediatica sas