Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaAmministrazione › Urla nel Consiglio di Cagliari: protesta abusivi arriva in aula
M.L.P.C. 16 gennaio 2015
Proteste in consiglio comunale: «Questo è terrorismo senz’armi» In questi giorni anche nella ex scuola occupata di via Zucca, a Pirri, Abbanoa ha messo i sigilli alle condotte. Mesi fa la stessa cosa era successa agli occupanti di via Flumentepido. Il sindaco Zedda si è detto pronto ad ascoltarli
Urla nel Consiglio di Cagliari: protesta abusivi arriva in aula


CAGLIARI – Proteste in consiglio comunale: l'ultima seduta è stata a più riprese interrotta per gli schiamazzi in aula degli abusivi di via Flumentepido, a San Michele, e via Zucca a Pirri. Una trentina di persone erano presenti durante la seduta del consiglio per chiedere un’interlocuzione col sindaco Zedda: da ieri mattina nella ex-scuola media occupata di via Zucca Abbanoa ha chiuso le condotte dell’acqua. In via Flumentepido, quartiere San Michele, l’acqua è stata tolta sette mesi fa e le famiglie che occupano la scuola vivono grazie alle autobotti fornite dal Comune.

Il presidente del Condiglio Comunale Depau ha cercato un primo momento di sedare gli animi, caldi e accesi dei cittadini che chiedevano risposte. «Mai nessun sindaco ha fatto questo. Siamo sicuri che ci toglieranno anche la luce. Questo è terrorismo senz’armi».

Marisa Depau, consigliere di Sel, si è fatta portavoce della protesta: «Non è possibile che si pensi a destinare gli immobili vuoti ad associazioni culturali: qui c’è chi non ha lavoro né casa, è a loro che dobbiamo pensare, bisogna destinare gli alloggi vuoti a chi non ha un tetto. E’ vergognoso». Il sindaco Zedda ha rimandato l’incontro con i cittadini che occupano le scuole di via Flumentepido e di via Zucca a giovedì mattina.

Nella foto la protesta degli abusivi
Commenti
24/3/2017
Il consigliere del Partito democratico Massimo Cossu sulla vicenda dell´ex dirigente Garau: «E´ assurdo anche da parte di questa amministrazione far passare il messaggio - aggiunge Cossu - che tale vicenda possa essere la principale causa di una mancata approvazione del bilancio nei tempi dovuti, dato che tutti e da tempo ne erano a conoscenza e che a oggi non è stata convocata una sola commissione apposita»
24/3/2017
Il Movimento 5 stelle presenta una mozione di sfiducia in Consiglio comunale contro il sindaco di Sassari. Serviranno almeno quattordici firme per convocare la massima assise cittadina sull´argomento
23/3/2017
Il sindaco Settimo Nizzi ha ufficializzato ieri l´assegnazione della delega alla 58enne di Lanusei, dirigente comunale di Golfo Aranci e consigliere comunale di Olbia, grazie ai 122 voti raccolti
23/3/2017
Reintegro e risarcimento pari alle retribuzioni dovute all’ex dirigente dell’area Ambiente del Comune di Porto Torres, Marcello Garau. La Corte d’appello di Cagliari sezione Lavoro, ha emesso questa mattina la sentenza che reinserisce l’ex dirigente illegittimamente licenziato sei anni fa
23/3/2017
Il Consiglio comunale di Oristano, su proposta dell’assessore al Patrimonio Giuseppina Uda, ha approvato l’atto fondamentale per la permuta dell’Hospice realizzato dal Comune di Oristano con la parte del Palazzo Paderi-Dessì di proprietà della Assl n.5
18:31
Dalla Giunta comunale, via libera a tre proposte da presentare alla discussione nel Consiglio comunale di Sassari
© 2000-2017 Mediatica sas