Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaAmministrazione › Polemiche a Cagliari: «Teatro Lirico, che brutto spettacolo»
S.I. 18 gennaio 2015
«È proprio un brutto spettacolo quello che da troppo tempo va in scena intorno al Teatro Lirico di Cagliari». A lamentarsene è Paolo Truzzu, Consigliere regionale di Fratelli d’Italia-An, che così sintetizza l’ultima paradossale situazione in cui si trova l’Ente:
Polemiche a Cagliari: «Teatro Lirico, che brutto spettacolo»


CAGLIARI - «È proprio un brutto spettacolo quello che da troppo tempo va in scena intorno al Teatro Lirico di Cagliari». A lamentarsene è Paolo Truzzu, Consigliere regionale di Fratelli d’Italia-An, che così sintetizza l’ultima paradossale situazione in cui si trova l’Ente: con un sovrintendente, Mauro Meli, che firmava atti, stipendi e curava il futuro cartellone, ma che, forse anche a sua insaputa, era decaduto dall’incarico da circa un mese.

«Le funzioni del Sovrintendente uscente cessano contemporaneamente alla cessazione degli organi che lo hanno nominato; in conseguenza dell'approvazione del nuovo Statuto (D.M. del 13 novembre 2014), l'attuale incaricato e con lui i collaboratori direttamente nominati sono scaduti con l'insediamento del nuovo Consiglio di Indirizzo (Cdi), verificatosi in data 22 dicembre 2014», è scritto a chiare lettere in un parere richiesto dal comune di Cagliari al Ministero dei Beni culturali. Parere richiesto l’11 gennaio e arrivato il 14 dello stesso mese.
«È assurdo anche che la programmazione della stagione e il bilancio approvati dal Cdi siano il frutto del lavoro del Sovrintendente appena defenestrato, visto che è stato lui a presentarli», denuncia quindi Truzzu. «Ma è assurdo, soprattutto, che il sindaco Zedda si accorga dopo 20 giorni che Mauro Meli non abbia più titolo per ricoprire il ruolo e gestire il Lirico. Come è assurdo che il primo cittadino non si sia preoccupato di comunicare la composizione del nuovo Cdi al Ministero, cosa di cui si è lamentato lo stesso Mibac».

La commedia che da mesi va in scena intorno al Teatro Lirico di Cagliari rischia di trasformarsi in dramma, però. “Non è più tollerabile che si utilizzi il Teatro come palco per le proprie ripicche personali”, accusa Truzzu. «Farne un teatro di scontro non serve a nessuno, alla città e alle oltre 400 famiglie che vivono grazie al Lirico». Il rischio concreto, e tra le righe minacciato nella lettera arrivata dal Ministero di cui si è parlato, è, infatti, quello del commissariamento cui va incontro l’Ente. «Siamo sicuri si voglia arrivare sino a tanto? Non è forse il caso di fermarsi e pensare al bene del Teatro, di chi ci lavora e della città che si amministra?», si chiede, infine, Truzzu.
Commenti
20:00
Firmata oggi dal dirigente competente Giovanni Spanedda, la consegna anticipata in via d'urgenza dell'appalto di nettezza urbana alla Ciclat Trasporti Soc.Coop., dando contestuale mandato alla Centrale Unica di Committenza per la stipula del contratto
22/2/2017
Approvato col voto favorevole della Maggioranza e del Partito democratico in Commissione Urbanistica il Piano di Valorizzazione della Bonifica di Alghero. Occhi puntati sul Consiglio: c'è la possibilità di rompere col passato ed inaugurare una nuova stagione pianificatoria che la città e gli imprenditori attendono ormai da un ventennio. Il monito dei 5 Stelle: «No ai furbi e alla speculazione, Si all’impresa agricola e al lavoro»
22/2/2017
Presentate questa mattina, le fasi del progetto che coinvolgeranno tutte le scuole di ogni ordine e grado del capoluogo turritano
22/2/2017
Il Consiglio di Stato si è espresso respingendo il ricorso proposto da Ambiente 2.0. Di conseguenza, grazie alla sentenza del T.A.R. Sardegna del giugno 2016, l’appalto per la Nettezza Urbana del Comune di Alghero va affidato alla Ciclat, l’impresa arrivata seconda in base alla valutazione della stazione appaltante
30/1/2017
L’incarico del presidente del Parco dell’Asinara sarebbe «incompatibile con altri incarichi pubblici»La proposta di delibera del Consiglio comunale convocato per domani mattina (martedì) sull’isola dell’Asinara non lascia spazio a dubbi sul ruolo del futuro presidente del parco dell’Asinara
© 2000-2017 Mediatica sas