Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaTrasporti › Bike sharing a Cagliari: «Vengano attivate subito le nuove stazioni»
S.I. 19 gennaio 2015
Sul bike-sharing interviene l´associazione Amici della bicicletta di Cagliari. Viene chiesto che vengano attivate nuove stazioni per dare impulso al servizio
Bike sharing a Cagliari: «Vengano attivate subito le nuove stazioni»


CAGLIARI - L'associazione Amici della bicicletta Cagliari informa tutti i ciclisti, utenti del bike sharing della zona di Cagliari, che sono funzionanti le 10 stazioni di Cagliari e le 2 stazioni di Quartucciu.

L'associazione spiega anche che con una unica tessera emessa dal Comune di Cagliari o dal Comune di Quartucciu (costo annuo € 30) gli utenti possono quindi prendere una normale bici o quella a pedalata assistita in una stazione di un Comune e lasciar le stesse bici in un'altra stazione di Comune diverso. L'associazione fa sapere che gli utenti sono in attesa che entrino in funzione le stazioni di Quartu e quella di Molentargius.

«Chiediamo come Amici della bicicletta Cagliari che si decidano a partecipare con stazioni di bike sharing anche i Comuni di Monserrato e di Selargius». E poi ancora: «Facciamo appello anche all'ufficio biciclette della Provincia di Cagliari che si adoperi per mettere in esercizio le stazioni come da programma nell'ambito dell'area vasta di Cagliari».

Nella foto una stazione a Cagliari
Commenti
10:01
Anche per il prossimo week-end, nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 maggio, sono previsti dei viaggi speciali della locomotiva a vapore sul percorso Arbatax–Tortolì–Arbatax
23/5/2017
L´accordo siglato per Sassari è stato firmato nei giorni scorsi tra Regione autonoma della Sardegna, Arst e Comune di Sassari e consentirà l´avvio delle procedure per realizzare il secondo ed il terzo lotto ed il nuovo centro rimessa in Viale Sicilia
23/5/2017
Quasi 1,3milioni di posti aggiuntivi in Continuità territoriale da martedì 30 maggio. «Questa sarà l’ultima estate con il vecchio sistema», ha dichiarato l’assessore regionale dei Trasporti Massimo Deiana nel corso del comitato paritetico di monitoraggio Regione-Compagnie-Enac
© 2000-2017 Mediatica sas