Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › Furto in casa a Quartu, rubati preziosi: arrestato marocchino
M.L.P.C. 14 febbraio 2015
Arrestato giovane cittadino italiano originario del Marocco per furto in abitazione. Gli agenti del commissariato di Quartu Sant’Elena sono riusciti ad acciuffarlo grazie alla segnalazione della proprietaria che ne ha fornito dettagliata descrizione
Furto in casa a Quartu, rubati preziosi: arrestato marocchino


QUARTU S.ELENA – Arrestato a Quartu J.A., un 21enne cittadino italiano originario del Marocco, incensurato, per furto in abitazione. Nella mattinata di venerdì 13 febbraio gli Agenti del commissariato di Quartu Sant’Elena, a seguito di segnalazione, si sono recati in via Vittorio Emanuele per accertare un furto.

La proprietaria ha riferito agli Agenti che erano stati portati via tre orologi ed alcuni profumi e ha fornito loro una dettagliata descrizione del probabile autore grazie al quale è stato possibile, poco dopo, rintracciare il giovane.

Da un primo controllo J.A. non aveva con sé la refurtiva, ma nel corso della perquisizione domiciliare è stato rinvenuto l’abbigliamento usato per compiere il furto ben descritto poco prima dalla proprietaria. Nella mattinata odierna si terrà il processo.
Commenti
14:32
Gli agenti della locale Squadra Mobile e dell’Ufficio Immigrazione ha tratto in arresto due nordafricani per violazione della normativa in materia di immigrazione
5/12/2016
Ieri sera, in Via Bayle, a Cagliari, uno scippatore è stato bloccato da un militare dell’Esercito. Successivamente, i Carabinieri lo hanno arrestato
14:32
Gli agenti della locale Squadra Mobile e dell’Ufficio Immigrazione ha tratto in arresto due nordafricani per violazione della normativa in materia di immigrazione
5/12/2016
I Carabinieri della Compagnia di Tempio Pausania hanno arrestato un 71enne, accusato di aver sparato alla moglie che lo voleva lasciare. La 61enne, ricoverata in ospedale con ferite a braccio, coscia e fianco, pare non essere in pericolo di vita
5/12/2016
I due nordafricani erano appena usciti dalla locale Questura, dove avevano ricevuto il documento che li respingeva dal territorio italiano. Arrestati un 28enne ed un 25enne
© 2000-2016 Mediatica sas