Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › Roma-Sulcis: cocaina nel camion della ditta
S.A. 23 febbraio 2015
Le indagini hanno ricostruito un traffico di cocaina che partiva da Roma sfruttando l´aiuto inconsapevole di un camionista sardo, amico di uno degli indagati
Roma-Sulcis: cocaina nel camion della ditta


CAGLIARI - I carabinieri dei Comandi provinciali di Roma e Cagliari stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 7 persone accusate di far parte, con vari ruoli, a un'associazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti tra Roma ed il Sulcis Iglesiente. Secondo gli investigatori, il capo operativo del sodalizio romano era Igino Duello, il pregiudicato ucciso il 30 dicembre a colpi di pistola mentre rientrava a casa alla periferia di Roma.

L'indagine è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Cagliari Dda. Gli arresti di oggi sono il proseguimento di un'operazione che già nel marzo scorso aveva portato all'emissione di 49 misure cautelari nei confronti di altrettante persone residenti tra la Sardegna e la provincia di Roma.

Le indagini hanno ricostruito un traffico di cocaina che partiva da Roma sfruttando l'aiuto inconsapevole di un camionista sardo, amico di uno degli indagati, cui facevano portare nell'isola dei pacchi con il nome di una ditta di arredamento, al cui interno veniva ben nascosto lo stupefacente. L'azienda è ritenuta estranea alla vicenda, come il suo dipendente.
Commenti
19/10/2017
I Baschi verdi della Guardia di finanza del Gruppo di Olbia hanno arrestato un 35enne residente in città, poiché trovato in possesso di un significativo quantitativo di sostanza stupefacente
18/10/2017
In permesso per udienza in tribunale, va a rapinare un negozio di abbigliamento cinese. Un 24enne sassarese è stato quindi arrestato dai Carabinieri
19/10/2017
Ieri pomeriggio, gli agenti della Mobile ha eseguito ad una misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari, nei confronti di un 42enne, per inosservanza alle prescrizioni della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa
17/10/2017
Ieri, i poliziotti del locale Commissariato di Pubblica sicurezza hanno arrestato un 26enne originario del luogo, in esecuzione di un mandato di arresto europeo. L’uomo è stato individuato quale responsabile della tentata rapina consumata ad aprile, in un pub di Heidelberg, in Germania, durante la quale ha aggredito due persone, procurando loro diverse lesioni
© 2000-2017 Mediatica sas