Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › A Pula una pentolaccia col criceto morto
M.L.P.C. 24 febbraio 2015
La festa della pentolaccia di Pula si è trasformata in una sgradevole e triste esperienza. Due criceti sono stati messi dentro ai contenitori rotti dai bambini coi bastoni. Uno dei due animali è morto. Le parole di scusa e estraneità ai fatti del Sindaco
A Pula una pentolaccia col criceto morto


PULA – Pentolaccia col morto a Pula. Nel paese in provincia di Cagliari e come in tantissimi altri comuni si è festeggiato l’ultimo giorno di Carnevale con la pentolaccia. La festa, organizzata da servizi sociali e parrocchia, si stava svolgendo nella palestra comunale senza intoppi e in allegria. Nel momento clou della serata i bambini hanno preso i bastoni per spaccare i contenitori appesi pensando di vedersi piovere addosso caramelle e dolcetti. Purtroppo tra i dolciumi sono sbucati fuori anche due criceti. I poveri animali sono stati messi nelle pentole da non si sa chi: sta di fatto però che uno di questi è morto e la serata è finita con un clima di tristezza e rabbia.

Oggi le parole del sindaco Carla Medau sul suo profilo Facebook: «Sono venuta a conoscenza dell'increscioso fatto accaduto ieri, dove una giornata festosa si è trasformata in un evento sgradevole. Pur essendo la mia amministrazione totalmente estranea e contraria ad eventi di questo genere, sento comunque il dovere di chiedere scusa a coloro che hanno vissuto questo piccolo dramma, soprattutto ai bambini. Mi dispiace che questo fatto abbia funestato un giornata ben riuscita e molto partecipata all'insegna della collaborazione tra tutte le associazioni come la bellissima serata di ballo in maschera in palestra. Noi abbiamo rispetto della natura, dell'ambiente e tanto più degli animali, certamente episodi del genere non si verificheranno più».

Resta comunque lo sconcerto per un gesto di terribile cattiveria gratuita nei confronti di animali innocenti che ha trasformato quella che era una serata di festa in una bruttissima e inquietante esperienza, soprattutto per i bambini.
Commenti
19:49
Mercoledì notte, alcuni ignoti sono penetrati nell´appartamento di Via Firenze, legando l´uomo. Poi, hanno aperto la cassaforte a muro, asportando denaro e gioielli. Il pensionato è stato accompagnato per accertamenti all´ospedale San Martino di Oristano
18:16
Un 43enne olbiese si è suicidato nel carcere di Sassari. Il segretario generale aggiunto dell´Osapp Domenico Nicotra attacca la direzione della casa di reclusione
23/5/2017
Blitz dei Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Cagliari, che hanno portato in carcere un 27enne ed ai domiciliari un 20enne ed un 23enne. I tre dovranno rispondere delle accuse di detenzione e spaccio di droga, di detenzione illegale di armi, lesioni, spari in luogo pubblico e tentata estorsione
24/5/2017
Ieri pomeriggio, gli agenti della locale Sezione Volanti hanno denunciato due cinesi e due marrocchini per una rissa accesasi in un´attività commerciale a Predda Niedda
23/5/2017
A Porto Istana, i Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno notato un giovane che si stava dirigendo verso un parcheggio, ma che, alla vista dei militari, è tornato indietro facendo finta di aspettare qualcuno. Successivamente, non si è fermato all´alt dei Carabinieri, venendo fermato dopo un inseguimento di 10chilometri
23/5/2017
Si chiama “gascromatografia spettrometria di massa”, ma è ormai conosciuto come “drogometro”, il nuovo strumento utilizzato nello scorso fine settimana per l’accertamento immediato sul posto della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
© 2000-2017 Mediatica sas