Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › A Pula una pentolaccia col criceto morto
M.L.P.C. 24 febbraio 2015
La festa della pentolaccia di Pula si è trasformata in una sgradevole e triste esperienza. Due criceti sono stati messi dentro ai contenitori rotti dai bambini coi bastoni. Uno dei due animali è morto. Le parole di scusa e estraneità ai fatti del Sindaco
A Pula una pentolaccia col criceto morto


PULA – Pentolaccia col morto a Pula. Nel paese in provincia di Cagliari e come in tantissimi altri comuni si è festeggiato l’ultimo giorno di Carnevale con la pentolaccia. La festa, organizzata da servizi sociali e parrocchia, si stava svolgendo nella palestra comunale senza intoppi e in allegria. Nel momento clou della serata i bambini hanno preso i bastoni per spaccare i contenitori appesi pensando di vedersi piovere addosso caramelle e dolcetti. Purtroppo tra i dolciumi sono sbucati fuori anche due criceti. I poveri animali sono stati messi nelle pentole da non si sa chi: sta di fatto però che uno di questi è morto e la serata è finita con un clima di tristezza e rabbia.

Oggi le parole del sindaco Carla Medau sul suo profilo Facebook: «Sono venuta a conoscenza dell'increscioso fatto accaduto ieri, dove una giornata festosa si è trasformata in un evento sgradevole. Pur essendo la mia amministrazione totalmente estranea e contraria ad eventi di questo genere, sento comunque il dovere di chiedere scusa a coloro che hanno vissuto questo piccolo dramma, soprattutto ai bambini. Mi dispiace che questo fatto abbia funestato un giornata ben riuscita e molto partecipata all'insegna della collaborazione tra tutte le associazioni come la bellissima serata di ballo in maschera in palestra. Noi abbiamo rispetto della natura, dell'ambiente e tanto più degli animali, certamente episodi del genere non si verificheranno più».

Resta comunque lo sconcerto per un gesto di terribile cattiveria gratuita nei confronti di animali innocenti che ha trasformato quella che era una serata di festa in una bruttissima e inquietante esperienza, soprattutto per i bambini.
Commenti
19:32
Continua l’attività della Squadra di Polizia Amministrativa della Divisione Pasi della Questura di Sassari che, con la collaborazione dell’Ufficio locale Marittimo Guardia Costiera di Porto Cervo e del dirigente veterinario del Servizio Igiene Alimenti di origine animale della Asl 2 di Olbia, hanno effettuato dei controlli su diverse attività di apertura stagionale, ricadenti nel territorio del Comune di Arzachena
24/6/2016
I finanzieri della Tenenza di Sanluri hanno scoperto un sofisticato sistema di elusione fiscale posto in essere da un’impresa del Medio Campidano operante nel settore immobiliare
23/6/2016
I giudici della Corte d´Appello di Cagliari hanno confermato la pena per l´ex assessore regionale dei Trasporti Marco Carboni, accusato di aver aggredito l´ex moglie tre anni fa
16:08
Oltre 200 persone identificate, 150 mezzi e dieci locali controllati. E´ il bilancio del primo straordinario controllo del territorio portato a termine dai Carabinieri della Compagnia di Cagliari e del Nas
23/6/2016
Una suora di mezza età è caduta nella trappola di una falsa direttrice di banca e di un falso avvocato che hanno approfittato del suo dolore, per la morte di una consorella alla quale era particolarmente legata, per farsi consegnare attraverso un bonifico bancario la somma di 3500euro
24/6/2016
Due delle quattro strutture messe a disposizione dei clienti come servizio sostitutivo di acqua potabile, in occasione dei lavori al potabilizzatore di Bidighinzu, sono state danneggiate nelle prime ore della mattina in Viale Adua ed in Via Pirandello
24/6/2016
Denunciato a piede libero T.H., tunisino di 19 anni, perché trovato in possesso di una Mountain Bike marca Scott rubata poco prima
25/6/2016
La Squadra Mobile della Questura di Sassari ha identificato e segnalato all’Autorità Giudiziaria un 37enne greco responsabile di truffa pluriaggravata in ambiente sportivo
© 2000-2016 Mediatica sas