Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › A Pula una pentolaccia col criceto morto
M.L.P.C. 24 febbraio 2015
La festa della pentolaccia di Pula si è trasformata in una sgradevole e triste esperienza. Due criceti sono stati messi dentro ai contenitori rotti dai bambini coi bastoni. Uno dei due animali è morto. Le parole di scusa e estraneità ai fatti del Sindaco
A Pula una pentolaccia col criceto morto


PULA – Pentolaccia col morto a Pula. Nel paese in provincia di Cagliari e come in tantissimi altri comuni si è festeggiato l’ultimo giorno di Carnevale con la pentolaccia. La festa, organizzata da servizi sociali e parrocchia, si stava svolgendo nella palestra comunale senza intoppi e in allegria. Nel momento clou della serata i bambini hanno preso i bastoni per spaccare i contenitori appesi pensando di vedersi piovere addosso caramelle e dolcetti. Purtroppo tra i dolciumi sono sbucati fuori anche due criceti. I poveri animali sono stati messi nelle pentole da non si sa chi: sta di fatto però che uno di questi è morto e la serata è finita con un clima di tristezza e rabbia.

Oggi le parole del sindaco Carla Medau sul suo profilo Facebook: «Sono venuta a conoscenza dell'increscioso fatto accaduto ieri, dove una giornata festosa si è trasformata in un evento sgradevole. Pur essendo la mia amministrazione totalmente estranea e contraria ad eventi di questo genere, sento comunque il dovere di chiedere scusa a coloro che hanno vissuto questo piccolo dramma, soprattutto ai bambini. Mi dispiace che questo fatto abbia funestato un giornata ben riuscita e molto partecipata all'insegna della collaborazione tra tutte le associazioni come la bellissima serata di ballo in maschera in palestra. Noi abbiamo rispetto della natura, dell'ambiente e tanto più degli animali, certamente episodi del genere non si verificheranno più».

Resta comunque lo sconcerto per un gesto di terribile cattiveria gratuita nei confronti di animali innocenti che ha trasformato quella che era una serata di festa in una bruttissima e inquietante esperienza, soprattutto per i bambini.
Commenti
21:16
Oggi pomeriggio, un elicottero dei Vigili del fuoco utilizzato per il servizio 118 è stato costretto ad un atterraggio di emergenza ad Elmas. Ora è prevista un'attenta verifica delle condizioni dell'elicottero per capire le cause del guasto, con particolare attenzione ai motori
2/12/2016
Giunta a Cagliari al seguito di un connazionale con la promessa di un lavoro, una 20enne romena si è trovata a prostituirsi per strada. Ora, è stata trasferita in una struttura protetta
3/12/2016
I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno sequestrato oltre 12500 articoli in violazione alla sicurezza dei prodotti, contraffazione e normativa a tutela del “made in Italy”
3/12/2016
Gli agenti hanno scoperto in una Fiat 500 e sequestrato circa 1300 fuochi d´artificio non conformi alle leggi vigenti. Indagati due giovani fermati a bordo dell´autovettura
3/12/2016
Attorno alle ore 10, un malvivente, armato di fucile e con il volto coperto da un passamontagna, ha fatto irruzione e si è fatto consegnare il denaro presente nelle casse, scappando con circa 700euro
3/12/2016
I Carabinieri della locale Compagnia cercato un malvivente che, armato di pistola e con il viso parzialmente coperto, ha cercato di rapinare l´Eurospin di Via Cagliari
2/12/2016
Ieri sera, un uomo, con il viso coperto ed armato di coltello, è entrato nell´esercizio di Via Cagliari ed è scappato con circa 300euro. Tante le analogie con la rapina registrata ieri a Cagliari
2/12/2016
Rocco Celentano era accusato di aver falsificato le firme elettorali per la presentazione della lista del Psi alle Elezioni Provinciali del 2010. Il pubblico ministero Tommaso Giovannetti aveva chiesto una condanna ad otto mesi di reclusione
1/12/2016
Il giovane accusato di essere uno dei due killer che il 18 gennaio 2008 avevano ucciso a colpi di fucile il compaesano Sebastiano Sale, è stato rinviato a giudizio dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Nuoro Sara Perlo. Il giudice ha anche fissato la data della prima udienza che si terrà in Corte d´assise giovedì 20 aprile 2017
© 2000-2016 Mediatica sas