Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaAmministrazione › Lavori Asse Mediano a Cagliari: Commercio affonda e negozi chiusi
M.L.P.C. 26 febbraio 2015
Cagliari città dei cantieri. Gli ultimi lavori iniziati pochi giorni fa sull’Asse Mediano hanno dato il colpo di grazia alla circolazione e viabilità in città. Dall’opposizione arriva l’interrogazione urgente
Lavori Asse Mediano a Cagliari: Commercio affonda e negozi chiusi


CAGLIARI – Disagi a non finire, code, rallentamenti, segnaletiche modificate ed esercizi commerciali ormai isolati. Tutto ciò non è il racconto di quello che succede a causa dei cantieri cittadini del centro (aperti lo scorso ottobre) tra via Garibaldi, Largo Carlo Felice, via Sassari e strade limitrofe. Questa è un’altra storia: da qualche giorno la rotatoria di via Cadello, sull’Asse Mediano, è stata chiusa per l’inizio dei lavori della nuova rampa di via dei Valenzani per un totale di circa 420 giorni di cantiere.

Risultato: asse mediano, via Cadello, via dei Valenzani e zone limitrofe completamente intasate e in tilt. Le ripercussioni si fanno sentire fino a Pirri centro e alla rotatoria di Is Mirrionis. Sul web filmati e foto con lunghissime code non si contano più. Oltre a tutto ciò gli esercenti di supermercati e centri commerciali della zona, come la Conad e Globo Moda sono totalmente isolati. “La Giunta ci sta facendo morire”, “Non bastava portare alla chiusura la maggior parte dei negozi del centro, ora anche qui”: queste sono solo alcune frasi che si leggono online. “Perché il Comune ha deciso di aprire questi cantieri tutti insieme?”

Dall’opposizione mercoledì sera arriva nei banchi del consiglio comunale l’interrogazione urgente sulle modificazioni della viabilità a causa dei lavori sull’Asse Mediano, primo firmatario Stefano Schirru, seguito a ruota da Farris, Porcelli, Tocco, Piras e Lai. Nel documento si legge: «I lavori di viabilità riguardanti alcune tra le via a maggior densità di traffico della città – probabilmente per problematiche derivanti dalla loro programmazione – hanno comportato notevoli rallentamenti alla circolazione e hanno danneggiato le attività commerciali rendendo le stesse difficilmente raggiungibili». La chiusura della rotatoria di via Cadello ha dato insomma il colpo di grazia e tramite l’interrogazione a Sindaco e Assessore competente Schirru e gli altri firmatari vogliono risposte su quali modalità siano state scelte per la calendarizzazione dei lavori e In che modo ritengano di limitare i disagi per i cittadini.

Stefano Schirru, Fi, mette il punto innanzitutto sulla scarsa informazione che è stata fornita ai cittadini e sulle soluzioni che andavano trovate prima di iniziare i lavori e non dopo a problemi ormai iniziati. E aggiunge: «Vi siete resi conto che i cantieri stanno andando a discapito dei cittadini? La maggior parte non può prendere la bicicletta o i mezzi pubblici, penso a chi ha bambini piccoli, agli anziani, a chi lavora fuori città. Si sta creando un blocco in uno dei punti nevralgici del traffico: gli uffici hanno preso in considerazione tutte queste criticità? Io non critico l’opera ma le modalità con cui avete operato in questa città invasa dai cantieri. In che modo intendete ovviare ai disagi? Sospendete i lavori e studiate una strategia per eliminare questi gravi problemi».

Anche Paolo Casu, Gruppo Misto, si aggiunge a Schirru con un’altra interrogazione sempre inerente il traffico e la viabilità modificata dai lavori: «Com’è possibile che la Giunta voglia sentire il parere dei cittadini quando si tratta di scegliere il colore della pavimentazione del Poetto e non per delle modifiche al traffico così importanti? Con questa politica non si arriva da nessuna parte».

L’Assessore al Traffico Coni risponde innanzitutto con delle scuse ai cittadini per i problemi creati e aggiunge: «Quando si interviene sul traffico le abitudini sono difficili da modificare, la comunicazione è molto complicata. Bisogna guardare al beneficio complessivo a lungo termine. Per ciò che riguarda la chiusura della rotatoria abbiamo rilevato forti rallentamenti ma non blocchi e ci adopereremo per cercare interventi per favorire lo scorrimento del traffico come via dei Valenzani a doppio senso e il miglioramento della rotatoria di via Stamira»
Commenti
8:49
Così il Psd´Az, Ncd e Patto Civico ironizzano sulla recente nomina di Raniero Selva nella giunta comunale algherese guidata da Mario Bruno
22:16
Mercoledì mattina, riunioni per la Seconda Commissione Bilancio e per la Prima Commissione Affari generali, che si ritroverà nuovamente venerdì
13:33
Scadono il primo agosto i termini per presentare le domande per ottenere i contributi comunali per il canone di locazione ad Oristano
15:15
La massima assise cittadina è stata convocata per domani, alle ore 15.30 e, per la prosecuzione dei lavori, giovedì 28 luglio, alle ore 8.30, sempre nella sala di Palazzo Ducale
23/7/2016
Nato ieri nella Riviera del Corallo lo sportello per le politiche familiari, il luogo in cui trovano attuazione tutti quei presupposti e le politiche per una città “family friendly”
© 2000-2016 Mediatica sas