Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Anfiteatro Cagliari: condannati fratelli Palmas
S.A. 4 marzo 2015
Dieci mesi anche alla presidente dell´associazione. Queste le condanne pronunciate dalle prima sezione penale del Tribunale di Cagliari per le presunte irregolarità legate alla gestione dell´Anfiteatro romano di Cagliari. Assolta la funzionaria comunale
Anfiteatro Cagliari: condannati fratelli Palmas


CAGLIARI - Un anno e dieci mesi per l'impresario musicale Massimo Palmas, otto mesi al fratello Michele e 10 mesi per Maria Gabriella Manca, presidente dell'associazione che organizzava i concerti. Assolta, invece, la funzionaria comunale Luisa Lallai. Queste le condanne pronunciate dalle prima sezione penale del Tribunale di Cagliari per le presunte irregolarità legate alla gestione dell'Anfiteatro romano di Cagliari. Scattata la prescrizione per i fatti compresi tra il 2005 ed il 2006, i giudici hanno limitato la sentenza alle sole contestazione del 2007.

Per la vicenda dell'uso illegittimo dell'Anfiteatro il dirigente del Comune di Cagliari, Bruno Soriga, aveva scelto il giudizio abbreviato: subito assolto dall'accusa di peculato, Soriga era stato condannato ad un anno per abuso d'ufficio in relazione all'affidamento dell'Anfiteatro e all'assegnazione dei festeggiamenti di Capodanno 2005.

Nel processo che si è appena concluso davanti al collegio presieduto da Mauro Grandesso, il pubblico ministero Daniele Caria aveva chiesto la condanna a tre anni e sei mesi di carcere per Massimo Palmas ed un anno e quattro mesi per il fratello Michele; due anni di reclusione anche per Maria Gabriella Manca, oltre che l'assoluzione per Luisa Lallai. L'inchiesta della Procura era scattata attorno all'affidamento diretto dell'Anfiteatro per l'allestimento di concerti e spettacoli alla società Sardinia Jazz dei fratelli Palmas, secondo l'accusa assegnata senza un procedimento di evidenza pubblica.
Commenti
8:01
E´ stato indagato per omicidio stradale il 19enne Giuseppe Boi, al volante della Golf sulla quale viaggiava anche il 20enne Enrico Lecca, deceduto sabato in seguito all´incidente lungo la Strada Provinciale 118
27/8/2016
L´inchiesta aperta tre anni fa punta a far luce su corruzioni relativi ad ausili medici. Stando alle prime informazioni, sarebbero coinvolti medici, dipendenti Asl, imprenditori ed utenti del servizio
27/8/2016
Il tragico incidente si è registrato attorno alle ore 16.30, nelle acque del Comune di Budoni. I tentativi di rianimazione non hanno avuto l'esito sperato
17:13
Sarà messa in vendita il prossimo 11 novembre nel Tribunale di Sassari. Base d´asta poco meno di tre milioni di euro. La villa appartiene alla Prato Verde srl di Alghero che l´ha rilevata nel 2010
10:13 video
Questa mattina, due malviventi mascherati hanno assaltato un portavalori all'incrocio tra via via Cravellet e via Marconi. Il bottino dovrebbe superare i 100mila euro
27/8/2016
Nella notte tra giovedì e venerdì, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato due 20enni ogliastrini ed un 24enne romeno, già noto alle Forze dell´ordine
27/8/2016
Denunciato a piede libero 41enne vibonese dai Carabinieri della Stazione di Stintino. L’uomo con precedenti di polizia, è accusato di aver truffato una studentessa poco più che ventenne di Bergamo, da qualche giorno in vacanza in Sardegna
10:01
E´ l´ora dei fatti. Se non si può prevedere, s´inizi a prevenire. Partendo dalle scuole, uffici pubblici, chiese (alla faccia del messaggio di Cristo: «Costruite sulla roccia, non sulla sabbia»). E si compia una seria opera di controllo. Mai più corruzione. Mai più vittime della cattiva edilizia
14:07
Gli agenti sono intervenuti nel centro storico cittadino a seguito di una segnalazione circa la presenza di un individuo armato di motosega che minacciava dei vicini. Denunciato 22enne
© 2000-2016 Mediatica sas