Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › Hashish negli slip: arrestato 22enne di Iglesias
M.L.P.C. 10 marzo 2015
Arrestato a Gonnesa 22enne incensurato di Iglesias. Nascondeva hashish negli slip e contanti nei jeans. Questa mattina il processo per direttissima
Hashish negli slip: arrestato 22enne di Iglesias


IGLESIAS – Arrestato nella tarda serata di lunedì un 22enne di Iglesias, P.M., incensurato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. E’ successo a Gonnesa intorno alle 22: gli agenti del commissariato di Iglesias erano impegnati nei controlli di routine quando hanno notato un’auto sospetta con all’interno due passeggeri. Uno di questi è sceso dalla vettura e ha cercato di confondersi all’interno di un gruppo di persone, l’auto invece si è allontanata.

Durante il controllo P.M. ha mostrato segni di agitazione e nervosismo, rafforzando il sospetto che fosse in possesso di sostanze stupefacenti. La successiva perquisizione ha portato al rinvenimento di un pacchetto di gomma da masticare contenente 28 frammenti di hashish, del peso complessivo di 17,2 gr., occultato dentro gli slip, e della somma di 65€ in banconote di vario taglio custodita nella tasca dei jeans. La perquisizione domiciliare ha portato al rinvenimento di due coltelli a serramanico con la lama imbrattata di residui di hashish e la somma di 100€, denaro ritenuto provente di attività di spaccio.

Come disposto dal Pubblico Ministero è stato accompagnato presso la propria abitazione in attesa del processo con rito per direttissima previsto per la mattinata odierna.
Commenti
24/9/2016
Ieri notte, i Carabinieri della Stazione di Sorso hanno arrestato una 50enne residente nella cittadina della Romangia, per tentato omicidio aggravato
24/9/2016
I Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia, dalle prime ore di questa mattina, hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti individui, di cui due italiani e due originari della Repubblica Domenicana, i quali, in concorso tra loro, hanno organizzato un intenso traffico di stupefacenti tra la Spagna e la Gallura, sfruttando delle donne che venivano impiegate per effettuare il trasporto con l’utilizzo di ovuli introdotti nel loro corpo
© 2000-2016 Mediatica sas