Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Cagliari: bombole sequestrate donate alla Caritas
S.I. 10 marzo 2015
Il carico di 280 kg di g.p.l. sequestrato, opportunamente travasato in bombole, con il consenso dell’autorita’ giudiziaria e’ stato ora donato dalle fiamme gialle al responsabile della Caritas Diocesiana di Capoterra
Cagliari: bombole sequestrate donate alla Caritas


CAGLIARI - Nel mese di novembre 2013, nell’ambito dell’attività di contrasto alle frodi nel settore delle accise sui prodotti energetici, i finanzieri della tenenza di sarroch, dipendente dal comando provinciale di Cagliari, hanno sottoposto a controllo un’autocisterna carica di g.p.l. durante le operazioni di scarico nel serbatoio di un’abitazione privata.

Nel corso dell’ispezione i militari hanno accertato che il prodotto petrolifero veniva erogato in quantita’ notevolmente inferiore a quella pattuita poiche’ il contalitri dell’automezzo risultava privo di suggelli ufficiali. L’autocisterna e il carico venivano sequestrati mentre il conducente denunciato a piede libero alla locale procura della repubblica per il reato di frode in commercio.

Il carico di 280 kg di g.p.l. sequestrato, opportunamente travasato in bombole, con il consenso dell’autorita’ giudiziaria e’ stato ora donato dalle fiamme gialle al responsabile della Caritas Diocesiana di Capoterra, Don Battista Melis, parroco nel quartiere Frutti d’oro. Il prodotto verra’ cosi’ distribuito alle famiglie bisognose.
Commenti
15:07
Nell´ambito delle attività di contrasto all´evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sarroch hanno condotto una verifica fiscale nei confronti di una società operante a Capoterra nel settore della costruzione di edifici. Si parla di oltre 275mila euro occultati al fisco
13:29
Obbligo di firma all´Ufficiale che rivestiva l’incarico dal giugno del 2015. Il funzionario risulta gravemente indiziato per il reato di truffa aggravata e continuata ai danni del Comune, nonché per varie ipotesi di reato tra cui l’abuso di atti d’ufficio, il peculato e l’omessa denuncia. la nota delle Fiamme Gialle
© 2000-2017 Mediatica sas